Menu sport


TRESTINA VOLLEY-COLLELUNA TERNI 3-1

(27-25, 22-25, 25-22, 25-22)

IMPRESA TRESTINA – Bella ed emozionante impresa del Trestina Volley che ottiene punti pesanti in chiave play-off. Altri lingotti d’oro dunque che vanno nelle casse del club di Giampaolo Rossi che al momento si trova ad un solo punto di distanza dagli spareggi per salire di categoria. Una doppia soddisfazione essere lì, ad un passo dalle zone nobili della graduatoria del torneo, grazie anche ad una vittoria pesantissima contro la seconda forza del girone F di serie D. Vincere e convincere in questo modo qua, contro il Colleluna Terni, significa fare un ulteriore salto di qualità. Nell’incontro di stasera ci sono stati tutti gli ingredienti giusti per una prestazione che è andata oltre le più rosee aspettative: in primis – e non potrebbe essere altrimenti – per il risultato positivo; in seconda battuta, per l’aver lottato punto su punto contro una delle favorite del campionato; e, per l’ultimo, ma non per ultimo, dobbiamo inevitabilmente sottolineare la tenuta mentale. In una gara dall’approccio assai complicato, il Trestina ha vinto e convinto.

TRIS DELLE MERAVIGLIE – Il rientro dall’infortunio del perno Veronica Cannizzaro, abile nel finalizzare gli attacchi, l’audacia del libero Felicita Volpi, la prova monumentale di Sofia Paradisi e gli ingressi positivi di giocatrici come Mencagli e Picchirilli, utili per rimpolpare lo scacchiere di Coach Rossi nei momenti topici del match. Il Trestina è anche questo, una collettività di ragazze che insieme hanno fatto la differenza contro una delle compagini favorite. Senza dimenticare altre due colonne della squadra tifernate, Borsi e Guerri, le quali hanno tirato fuori dal cilindro una prestazione super, mix di forza e lucidità. Emblematico il primo set quando, sotto di 5-0, le ragazze guidate da Giampaolo Rossi si sono rimboccate le maniche ed hanno compiuto una grande rimonta. Così, dal cambio palla in poi, è stata tutto un’altra storia. Ad essere pignoli, l’unico neo della partita c’è stato nel secondo set, con Terni che ha vinto di misura, in un parziale lottato punto su punto. Dura lotta anche nel terzo set, con le trestinesi che hanno avuto la meglio con un risultato di 25-22, frutto di giocate precise e puntuali. Medesimo epilogo nel quarto set, con il Trestina che – sulla stessa falsariga – prosegue la marcia trionfale e chiude definitivamente i conti con il 3-1 conclusivo.

LE DICHIARAZIONI DEL DOPO PARTITA – Al settimo cielo Coach Giampaolo Rossi. “Siamo molto contenti di come la squadra ha giocato quest’oggi – spiega il timoniere del Trestina – è andato bene il gioco sia al centro che sulle fasce. Siamo stati molto bravi a capitalizzare le occasioni costruite. Un elogio a tutte le ragazze e davvero complimenti alla mia squadra. Ora dipende tutto da noi, ci sono altre quattro finali, a partire dal prossimo derby di Umbertide. Non dobbiamo fallire il prossimo incontro se vogliamo continuare ad essere protagonisti in questa stagione finora davvero positiva. Speriamo – conclude Coach Rossi – che ci possa essere la ciliegina sulla torta”.

A cura di Antonio Palazzetti



Commenti


Informazioni

Email redazione: info@altoteveresport.it

Spoletosport

Folignosport