Menu sport


TRESTINA-SANGIOVANNESE 1-1

TRESTINA (3-5-2): Garbinesi; Marconi, Nonni, Maggioli; Gallozzi (35′ st Burini sv), Vinagli (18′ st Lacheheb), Morvidoni, Chiavazzo (45′ st Salis), Ascione; Cordella (18′ st Mancinelli 6), Ridolfi. A disp.: Cosimetti, Erhabor, Castrichini, Merlini, Burini, Marchi. All.: Brachi. 
SANGIOVANNESE (4-2-3-1): Valoriani; Kouadio (40′ st Regoli sv), Calori (15′ st Papini), Bini, Nannini; Bordo (15′ st Mugelli ), Scoscini; Bindi; Keqi (3′ st Bucaletti 6), Kernezo (35′ st Camilli); Jukic. A disp.: Scarpelli, Camilli, Mazzeschi, Testi, Lunghi. All.: Iacobelli.
ARBITRO: Baldelli di Reggio Emilia (Maldini-Abagnale).
MARCATORI: 34′ st Lacheheb rig. (T), 42′ st Camilli (S).
NOTE: espulsi al 41′ pt Ridolfi (T) per scorrettezze, al 38′ st Lacheheb (T) per somma di ammonizioni. Spettatori 150 circa. Ammoniti: Nonni (T), Keqi, Calori (S). Recupero: pt 1′, st 4′.

TRESTINA – Pari fra le proteste quello del turno infrasettimanale. Al “Casini”, il Trestina meriterebbe la vittoria nonostante la doppia inferiorità numerica a causa delle espulsioni di Ridolfi prima e del recidivo Lacheheb poi, quest’ultimo tra l’altro autore del gol che sblocca la partita proprio in favore della compagine del tecnico Marco Brachi.

Tuttavia, in nove contro 11, la Sangio riesce a salvarsi in extremis, riacciuffando un pareggio che sa di beffa per i padroni di casa. 



Commenti


Informazioni

Email redazione: info@altoteveresport.it

Spoletosport

Folignosport