Menu sport


TRESTINA-AQUILA MONTEVARCHI 1-0 

TRESTINA: Garbinesi 6,5, Marconi 7, Ascione 6 (36’ st Maggioli sv), Mancinelli 6,5 (36’ st Marchi sv), Pezzati 7, Nonni 7, Cordella 6 (42’ st Merlini sv), Morvidoni 7, Ridolfi 6,5, Villanova 6 (20’ st Salis 6), Chiavazzo 6. All.: Fiorucci 7.
MONTEVARCHI: Pellegrini 6, Lischi 5,5, Migliorini 5,5 (42’ st Adami sv), Schiaroli 5, Videtta 5,5, Gorini 5, Rosseti 5, Donatini 6,5, Essoussi 5,5, Mannella 5 (30’ st Diarrasouba 6), Tomassini 5 (15’ st Fofi 6). All.: Rigucci 6,5.
ARBITRO: Pistarelli di Fermo 6 (Tempestilli e Mari)
MARCATORE: 14’ st rig. Ridolfi

Dall’inferno al paradiso con viaggio di sola andata. Un film scritto e diretto da Silvano Fiorucci, lo specialista nel rivoltare come un calzino squadre in difficoltà.

Eh si, perchè il Trestina visto a Sansepolcro e pure quello sceso in campo oggi contro il Montevarchi sembra una squadra completamente diversa da quella di qualche giornata fa.

Il rigore trasformato da Rifolfi nel corso del secondo tempo consente al “Tamba” di mettere in cascina la seconda vittoria in altrettante gare disputate.

Sei punti che entrano nelle casse del club bianconero e che valgono oro, considerando la classifica precaria e le difficoltà che la squadra tifernate stava attraversando prima che l’ex allenatore di Foggia e Benevento prendesse il timone ed entrasse in cabina di regia per filmare (finora) davvero un gran bel film…

A cura di Antonio Palazzetti

 

 

 



Commenti


Informazioni

Email redazione: info@altoteveresport.it

Spoletosport

Folignosport