Menu sport


IN RICORDO DI FRANCO CALDEI AL VIA SABATO 28 APRILE IL QUADRANGOLARE UNDER 16 FRA BOLOGNA, EMPOLI, PESCARA E PERUGIA – BACCHETTA E MASSETTI:”GIUSTO RISALTO AD UN GRANDE TIFERNATE CHE HA FATTO LA STORIA DEL CALCIO”

Città di Castello, mar 24 Apr – Ad appena un paio di mesi dalla sua scomparsa, la città già sente il bisogno di ricordare adeguatamente, Franco Caldei, il Presidente per antonomasia. E lo farà nella maniera che lui avrebbe maggiormente gradito, vale a dire attraverso il pallone. Sì svolgerà infatti, Sabato 28 Aprile, al ” CorradoBernicchi” il quadrangolare Under 16 fra 4 prestigiose società professionistiche, le quali hanno accolto di buon grado l’appello degli organizzatori: sono Bologna, Empoli, Pescara e Perugia, che daranno vita per l’appunto al Memorial “Franco Caldei”. La mattina dalle 9,30 si sfideranno per le semifinali anzitutto abruzzesi ed emiliani, a seguire toscani e grifoncelli: nel pomeriggio, dalle 16,30, le due finali ( per la terza piazza, poi per il titolo ). L’asd Cerbara si occupa della parte logistica, avendo con entusiasmo aderito alla richiesta di chi ha ideato la manifestazione: tutti grandi amici di Franco, come Giorgio Spadaccia, Luca Marini, Roberto Pasqui e Giovanni Guerri. I quali, una volta ottenuto l’assenso della famiglia, si sono lanciati nell’impresa, che promette di venir coronata da un lusinghiero successo. E lo si potrà valutare sin dalla sera prima, venerdi 27 aprile, quando a partire dalle ore 19,30, Renato Borrelli, presenterà l’iniziativa all’Officina della Lana della Scuola Operaia “G.O. Bufalini” : annunciate presenze prestigiose, tutte nel segno del compianto “Presidente”. Il comune di Città di Castello, che ha concesso il patrocinio alla manifestazione (ad ingresso gratuito) e sarà presente con il sindaco,Luciano Bacchetta e l’assessore allo Sport, Massimo Massetti, sottolinea il valore, “non solo sportivo e giustamente rievocativo del quadrangolare che rende omaggio ad un grande imprenditore, tifernate “doc”, che ha fatto la storia del calcio a Città di Castello e legato il proprio nome e della sua famiglia a tante iniziative di carattere sociale e di promozione e valorizzazione della nostra bella città”.

La Redazione



Commenti


Informazioni

Email redazione: info@altoteveresport.it

Spoletosport

Folignosport