Menu sport


Il Casa del Diavolo pareggia, ed il Pianello ne approfitta e allunga. Ora i ponteggi ani hanno 4 punti di vantaggio sulla seconda che viene pressata da dietro da Corciano, Pievese ed la rediviva Marra S.Feliciano.

Ma nella settimana scorsa il risultato a sorpresa lo ha regalato il Montone che ha espugnato il campo dell’Ellera, squadra che era in grandissima forma ed in ripresa. Con questa vittoria, la squadra rosso-blu, si porta al ridosso della zona play-off e si conquista lo scettro della capolista delle squadre dell’altotevere sorpassando la Mdl/S.Secondo sconfitta a Gualdo. Buona la vittoria della Pietralunghese in casa contro il Pila accorciando la classifica proprio nei confronti dei perugini.  Nella giornata numero 13, spiccano diverse gare da bollino rosso e mentre la capolista può continuare il suo volo in casa con il fanalino di coda Agello, le gare di cartello secondo noi saranno quelle di Tavernelle contro il Marra e i due match che riguardano due squadre dell’altotevere: Montone-Pievese e Mdl/S.Secondo-Ellera.

A Tavernelle, il derby di lusso con due squadre in ripresa che si sfidano ma i giallo-verdi che giocheranno in casa vorranno raggiungere i rivali a quota 20 in classifica, ma crediamo che Vignali e soci non saranno d’accordo. Per quello che concerne la gara di Montone, gli arietani sono imbattuti da 5 gare con 3 vittorie consecutive nelle ultime 3, affrontano una Pievese che è reduce da 5 vittorie consecutive e poi nelle ultime due sconfitta a Ponte S.Giovanni e pari con il Tavernelle. Ci aspettiamo un match vibrante e agonisticamente acceso con le due squadre intenzionate a superarsi e non accontentarsi.

La Mdl/S.Secondo in casa contro l’Ellera deve fare molta attenzione agli avversari. La classifica non rende merito all’organico bianco-azzurro e quindi servirà  una prestazione all’insegna delle grandi occasioni si vuole raccogliere i 3 punti e rimanere agganciati al treno delle prime.

L’altra altoriberina Pietralunghese, ha un impegno difficile in casa del Corciano. La squadra di Riberti era partita benissimo, poi c’è stato un calo, ma adesso sembra in ripresa frutto di due vittorie consecutive. Un’altra gara importantissima e quella che si giocherà in riva al lago, dove il Tuoro ospita il Pila. Un successo per i locali (sarebbe il primo in campionato) lascierebbe i perugini a quota 13 e permetterebbe di accorciare in classifica e magari trovare nuovi stimoli e grinta per cercare la salvezza a tutti i costi. Il Piccione in casa contro il Gualdo-Casacastalda vuole tornare al successo che manca ormai da 5 giornate, ma al Gualdo interessa conquistare dei punti importanti per rimanere tra le big. Ultima gara di giornata è quella che vede impegnata tra le mura amiche il Casa del Diavolo affrontare il Pianello. La squadra di Burzigotti aveva attraversato un buon periodo ma adesso sembra in fase calante. Poi siamo entrati in fase di mercato e già  da domani qualche società  presenterà qualche faccia nuova e chissà  che qualche squadra da questo mercato cambi proprio faccia e possa dare una visione diversa di se.

di Stefano Poggini



Commenti


Informazioni

Email redazione: info@altoteveresport.it

Spoletosport

Folignosport