Menu sport


Dopo la sconfitta del San Lorenzo Lerchi già commentata in questa giornata ci sono state conferme e anche qualche sorpresa.

Intanto per statistica un campionato che in 16 gare, nei due turni non ci sono stati pareggi e le vittorie sono state 8 in casa e 8 fuori.

Dopo i 25 gol del primo turno, in questa seconda giornata i gol sono stati 1 in meno 24 con la Virtus Sangiustino che si trova in vetta in 4 classifiche:

i punti 6 (come Selci Nardi, Calzolaro e Pierantonio Cosmos), miglior attacco con 6 reti all’attivo, miglior difesa l’unica che non ha subito gol e ha il capocannoniere del girone che dopo la tripletta della prima giornata si conferma con una doppietta nella seconda.

Ma questi sono solo dei numeri come quello che vede anche Levato (Cerqueto) andare in rete per la terza volta e i due fratelli Atif che segnano con regolarità un gol per ciascuno nelle due giornate per  le rispettive formazioni (Calzolaro e Promano).

Anche Arcelli (Pierantonio Cosmos) va in gol per la seconda giornata consecutiva come Giulietti (Tiberis).

Tanti numeri per il momento abbiamo dato.

La sorpresa della giornata, Calzolaro a parte, è stato il Montecastelli che ha espugnato il difficile campo di Cerqueto dopo che era passata anche in svantaggio.

Onore alla squadra di Volpe che risponde a Levato con le reti di Carini, Brachelente e Venturi su rig.

Grande gara in un campo, forse il più difficile della categoria.

In vetta abbiamo detto che la Virtus Sangiustino è a punteggio pieno come il Calzolaro, grazie alla rotonda vittoria contro il malcapitato Resina, forse inferiore, ma che ha venduto cara la pelle oltre la doppietta di super-bomber Berradi in gol il capitano Belloni, che torna al gol che mancava dal 26 marzo.

Il Resina rimane fermo al palo, ma siamo convinti che con questa grinta potrebbe raggiungere l’obbiettivo che si sono prefissi.

In vetta anche il Pierantonio Cosmos; noi avevamo inserito come la gara più importante della giornata il derby di Umbertide con la Tiberis.

Alla fine hanno vinto gli ospiti grazie al rigore di Arcelli e Ferranti solo un minuto dopo che Giulietti aveva pareggiato.

La squadra di Riberti in questo avvio sta facendo vedere veramente buone cose e quindi chi vorrà vincere il campionato dovrà fare i conti anche con loro.

Tiberis ci ha provato e forse avrebbe meritato anche il pareggio ma alla fine alza bandiera bianca.

Quarta squadra a punteggio pieno è il Selci Nardi che non ha avuto difficoltà in casa per sbarazzarsi del malcapitato Monte Acuto.

Reti di Grasso, Cecconi e Perioli ma nel finale subisce il gol di Morelli che non cambia nulla ai fini del risultato finale.

Negli scontri fra le squadre che avevano perso al primo turno rimangono a zero in classifica il Fratticiola, battuto a Padule che vince grazie alla rete giunta nella ripresa di Brunelli.

Ci si aspettava una vittoria più facile per gli eugubini, ma così non è stato a dimostrazione che nessuno vuole fare la comparsa.

Nell’altra sfida a quota zero l’altra eugubina A.Gualdo Fossato batte il Pontevilla per 3-1; in vantaggio con Passeri i locali si sono fatti raggiungere da un gol di Ramiz su calcio di rigore, per poi chiudere comunque in vantaggio il primo tempo grazie al gol di Kromah Issa.

Nel finale il terzo gol di Codignoni per i locali.

Chiude il quadro delle partite odierne il Promano che in casa batte il Cerbara per 2-0 con due reti arrivate nel giro di pochi di Atif e Simone Nardoni ad inizio ripresa.

Bella la vittoria della squadra di Consigli visto le assenze che aveva la squadra neo-promossa.

A proposito di neo-promosse, questi del Promano sono i primi punti in campionato fra le 4 squadre provenienti dalla seconda categoria, infatti Resina Monte Acuto e Fratticciola sono ancora a quota zero.

Ora aspettiamo il Sangiustino giocherà in trasferta a Ponte Felcino contro il Pontevilla.

Terzo turno con su tutte la gara di Calzolaro fra i locali ed il Selci Nardi, chi vince rimane a punteggio pieno, mentre il turno potrebbe essere favorevole al Pierantonio Cosmos che in casa ospiterà il Fraticciola mentre la Virtus.

di Stefano Poggini



Commenti


Informazioni

Email redazione: info@altoteveresport.it

Spoletosport

Folignosport