Menu sport


La stagione dei 3 punti sta per cominciare.

Al via tra oggi e domani tutte le gare di coppa Umbra dedicate alla Prima categoria e l’Altotevere di certo non sta a guardare.

Per molti la Coppa è solo una fase della preparazione, per altri è per capire se negli ultimi giorni di mercato si possa aggiustare qualcosa, altri ancora vogliono cominciare subito a fare sul serio per dimostrare la propria forza e le proprie capacità.

Ognuno interpreta questa fase come meglio crede, l’unica cosa certa è che si torna in campo per ottenere i 3 punti.

Le squadre del nostro comprensorio sono state suddivise nei primi tre gironi a seconda delle distanze fra i paesi di appartenenza così cercando di alzare anche il seguito di tifosi visto che in qualche modo si tratta sempre di derby.

Sulla carta il girone più interessante potrebbe risultare il girone A che vede al via tre squadre pretendenti alla vittoria finale del campionato visto il mercato fatto il blasone e quanto altro.

Nella prima giornata si affrontano Selci Nardi-Virtus Sangiustino e S.Lorenzo Lerchi-Cerbara: inutile nascondere che al Roberto Nocchi di Selci sarà partita vera fra le due formazioni e ci sono curiosità per vedere all’opera l’esordiente mister Barontini da una parte e dall’altra un Andrea Procelli voglioso di spiccare il volo con la sua Virtus.

Ci saranno assenze pesanti da entrambi le parti ma crediamo di poter assistere ad una bella partita.

A Lerchi invece la super-favorita squadra di Migliorati affronta la formazione del confermatissimo Roberto Borgo che da questa stagione ha voglia solo di ripetere ciò che di buono è stato costruito lo scorso anno con la crescita dei giovani e una salvezza tranquilla.

Il Lerchi del patron Bianchi invece sembra essere la squadra da battere nel campionato e lo vorrà dimostrare fin da subito.

Interessante il girone B con le squadre della zona di Umbertide che lotteranno per una qualificazione e che in campionato potrebbero rivestire un ruolo da outsider soprattutto il collaudato Promano di mister Consigli, che ha aggiunto un super Atif ad una rosa che molto bene lo scorso anno ha fatto.

Discorso simile per il Montecastelli salvo senza grosse difficoltà nella stagione precedente e con un mister di affidabile esperienza, Bruno Volpe, che cercherà soprattutto fra le mura amiche di conquistare il conquistabile.

Le due formazioni si affrontano per i primi 3 punti veri e  nell’altra sfida del girone il derby della città di Umbertide fra la storia Tiberis e la novità Monte Acuto.

Dai primi aspettiamo sempre una rinascita da una stagione all’altra e chissà se sia arrivato il momento anche grazie hai buoni giovani che vestono la casacca bianco-azzurra mentre per la squadra neo-promossa c’è entusiasmo ma anche la consapevolezza delle difficoltà che il campionato gli metterà di fronte.

Chiudiamo questa nostra breve presentazione con il girone C dove nel primo match il rinnovato Calzolaro affronta la neo-promossa Resina mentre scendendo più a sud il Pierantonio-Cosmos se la vedrà con il Pontevilla.

La squadra di Calzolaro ha cambiato decisamente faccia avendo perso oltre all’allenatore Procelli, sostituito da Gregory Granci e diversi giocatori importanti e quindi dovrà aspettare magari qualche settimana in più per vedere un amalgama di squadra migliore, anche se le amichevoli hanno dato notizie importanti.

Anche il Resina dopo la promozione ha cambiato allenatore affidando la squadra a Mattiacci consci che l’obbiettivo primario sarà la salvezza magari togliendosi qualche soddisfazione importante.

Per quello che concerne il Pierantonio Cosmos possiamo dire che è una squadra rinforzata dalla scorsa stagione dove ha raggiunto la salvezza ma ha anche ottenuto un successo storico vincendo questa manifestazione che prende il via oggi.

Quindi potrebbe essere una di quelle squadre che potrebbero fare bene in questa stagione. Affronterà in questa prima gara il Pontevilla (storico Ponte Felcino) che vorrà farsi valere in questa stagione.

Per completezza di informazione il girone A di prima Categoria vedrà anche altre 4 squadre, tre dell’eugubino gualdese, che venderanno sicuramente cara la pelle, Atletico Gualdo, Cerqueto e Padule S.Marco, ed il Fraticciola.

A cura di Stefano Poggini (nella foto principale)



Commenti


Informazioni

Email redazione: info@altoteveresport.it

Spoletosport

Folignosport